Si chiamava Mario Barometro , detto manlio , il vigile urbano ucciso ieri sera verso le 18:00 a Ponticelli , Napoli . Freddato da una raffica di proiettili di fronte ad una pasticceria , l'uomo , un vigile urbano potrebbe essere l'ennesima vittima della guerra di camorra che da mesi insanguina tutto il napoletano .
Era vestito in abiti civili e probabilmente camminava verso casa , quando alcuni killer lo hanno affiancato e lo hanno letteralmente crivellato di colpi . Le forze dell' ordine stanno cercando il perchè di un agguato tanto plateale , una vera e propria esecuzione nei confronti del 59 enne vigile . Per ora non è chiara neanche la dinamica dell'omicidio , ma è certo che i killer lo avessero riconosciuto e volessero uccidere proprio lui , in perfetto stile camorristico , di fronte a tanti testimoni .
Mario Barometro è descritto dagli amici come una persona normale , con la passione per le automobili e i motori e per il mondo del calcio , di cui si interessava con grande entusiasmo da quando si era diventato famoso suo nipote Rolando Mandragora , giovane centrocampista in forza al Pescara , acquistato dalla Juventus per il prossimo anno .
Sul suo profilo facebook infatti sono presenti tantissime foto di Mandragora e quasi tutti gli articoli che parlano del talentuoso calciatore .