Bonus colonnine domestiche, ricarichi l’auto da casa e recuperi l’80% della spesa, ecco le istruzioni

Foto dell'autore

By Emilio Parodi

Bonus colonnine domestiche, ricarichi l’auto da casa e recuperi l’80% della spesa, ecco le istruzioni

Bonus colonnine: diventa green e risparmia fino all’80% sugli acquisti e l’installazione

Se hai mai considerato l’idea di possedere un’auto elettrica ma ti sei frenato a causa dei costi elevati, della mancanza di punti di ricarica o dei tempi lunghi per la ricarica, ecco un’iniziativa che potrebbe cambiare il gioco. Il Ministero dell’Impresa e del Made in Italy (Mimit) sta offrendo un’opportunità eccezionale per coloro che desiderano aderire all’onda verde della mobilità elettrica. L’iniziativa, nota come “Bonus Colonnine”, ti permette di acquistare e installare una colonnina di ricarica per veicoli elettrici con un rimborso dell’80% sul costo totale.

Il problema delle auto elettriche in Italia

L’auto elettrica è indubbiamente un’opzione ecologica e sostenibile per ridurre le emissioni di gas serra e combattere il cambiamento climatico. Tuttavia, finora, i costi elevati e la scarsità di punti di ricarica pubblici hanno reso difficile per molti italiani fare il salto verso questa forma di mobilità. La situazione potrebbe peggiorare con l’incremento previsto delle auto elettriche sulle strade italiane, il che renderà i punti di ricarica pubblici sempre più affollati e difficili da trovare.

La soluzione: Bonus Colonnine del Mimit

Per affrontare questa sfida e promuovere l’adozione di auto elettriche, il Mimit ha lanciato l’iniziativa Bonus Colonnine. Questo programma offre un rimborso dell’80% sui costi di acquisto e installazione di una colonnina di ricarica per veicoli elettrici. Ecco alcune informazioni chiave sul bonus:

– Il programma è attivo dallo scorso anno, e per gli impianti installati tra il 4 ottobre e il 31 dicembre 2022, i rimborsi stanno per partire.

La finestra per presentare la domanda per il bonus è dal 19 ottobre al 2 novembre 2023.

La domanda deve essere presentata online, utilizzando le credenziali Spid, la Carta di Identità Elettronica (CIE) o la Carta Nazionale dei Servizi (CNS).

I beneficiari del bonus possono essere solo persone fisiche e condomìni situati sul territorio nazionale. Le imprese e le aziende possono accedere a fondi diversi gestiti dal Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica.

Requisiti per Ottenere il Bonus

Per ottenere il rimborso del 80%, è necessario soddisfare i seguenti requisiti:

Fornire le fatture di acquisto e installazione della colonnina.

Presentare la ricevuta dei pagamenti effettuati.

Avere l’autorizzazione per l’installazione, che può essere una delibera assembleare per i condomìni o un’approvazione da parte del proprietario dell’immobile per i privati.

– Il rimborso sarà dell’80% della spesa sostenuta per l’acquisto e l’installazione delle colonnine domestiche, fino a un massimo di 1.500 euro per persona fisica o 8.000 euro per i condomìni.

Attenzione alla Tempistica

Il programma ha stanziato 40 milioni di euro per il 2022 e altri 40 milioni per il 2023. Tuttavia, se i fondi si esaurissero, il Mimit lo comunicherà ufficialmente. Pertanto, è fondamentale presentare la richiesta il prima possibile, poiché l’ordine cronologico delle domande determinerà l’ammissione al rimborso.

Se stai pensando di passare all’auto elettrica o se hai già fatto il passo e vuoi una colonnina di ricarica a casa tua, il Bonus Colonnine del Mimit potrebbe rendere tutto più conveniente ed ecologico. Mantieni d’occhio il sito web di Invitalia per ulteriori dettagli e il modulo di domanda per il rimborso. Ecco un modo per essere green e risparmiare allo stesso tempo.