Il sindaco di Tagliacozzo, Maurizio Di Marco Testa, è stato arrestato questa mattina dai carabinieri, nell'ambito di un'inchiesta condotta dalla procura della Repubblica di Avezzano sull'affidamento di appalti pubblici. La procura ipotizza reati che vanno dalla tentata concussione, turbata libertà degli incanti, frode nelle pubbliche forniture alla falsità ideologica commessa da pubblico ufficiale.

    L'inchiesta scattata ad ottobre scorso con l'acquisizione di atti in municipio da parte dei carabinieri della compagnia di Tagliacozzo ha portato all'arresto di altri amministratori, liberi professionisti ed imprenditori.
    I dettagli dell'inchiesta saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa, tenuta dal Procuratore della Repubblica di Avezzano Andrea Morichini Padalino, alle 11 nel Comando Compagnia Carabinieri di Tagliacozzo (L'Aquila).