Bombe d’acqua e temporali, sarà l’anno senza estate?

Foto dell'autore

By Giuseppe Scarpa

Bombe d’acqua e temporali, sarà l’anno senza estate?

Bomba d’acqua su Roma, bomba d’acqua su Milano, bomba d’acqua su Pescara, insomma tutta Italia e sotto il diluvio ancora una volta. Il maltempo sembra proprio non voler lasciare il passo alle belle giornate estive e, secondo le previsioni, non dovrebbe migliorare neanche nei prossimi giorni.

Quando smetterà di piovere? Chi può dirlo. Teoricamente la stagione delle piogge dovrebbe essere già alle spalle da giorni, mentre ancora oggi, alla metà del mese di giugno, tutto lo stivale è ancora sotto la pioggia. Le previsioni a lungo termine non sono attendibili, mentre le previsioni per i prossimi giorni non promettono nulla di buono. Non sappiamo quando smetterà di piovere, sappiamo solo che non sarà bel tempo nei prossimi giorni.

Quando arriva l’estate? L’estate meterologica, teoricamente è già entrata, convenzionalmente si parla di estate meterologica dal 1 di giugno, mentre l’estate astrologica, quella che noi consideriamo la vera estate dovrebbe entrare il 21 giugno, ossia il solstizio d’estate che sarebbe, appunto, il giorno più lungo dell’anno. In realtà, gli effetti dell’estate non si sono ancora visti e siamo ancora in primavera, per di più piovosa.

Questo è l’anno senza estate? Tutti ci auguriamo che non sia questo il famoso e temuto “anno senza estate” anche se per ora le premesse fanno temere che lo sia. Abbiamo già trattato del tema “anno senza estate” in questo articolo (clicca qui).

Quali sono le cause dell’anno senza estate? L’anno senza estate del 1815 fù causato dal risveglio del vulcano Tambora del 1914 che scosse l’Indonesia. L’anno dopo gli effetti della potente eruzione, le ceneri e le polveri che raggiunsero l’atmosfera, offuscarono il cielo mitigando la potenza dei raggi del sole.

Quest’anno non si è verificata nessuna eruzione di portata tale da determinare un effetto simile, nella situazione odierna dovrebbe trattarsi degli effetti del cambiamento climatico che hanno ormai cambiato completamente le stagioni.