Defibrillatori e zaini di pronto soccorso: dono alla Asl di Pescara

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 25 Novembre 2021 @ 15:31

Pescara. Sono stati consegnati oggi, presso la Direzione Generale della ASL di Pescara, 12 defibrillatori e 12 zaini di pronto soccorso che ENI – Distretto Centro Settentrionale (DICS) ha donato a RSA e Centri Tamponi della Asl di Pescara.

Erano presenti il Direttore Generale Vincenzo Ciamponi, il Direttore Sanitario dr. Antonio Caponetti, il Direttore Amministrativo Vero Michitelli, il Direttore del Dipartimento di Prevenzione dr. Ildo Polidoro, la Responsabile dell’Ufficio Comunicazione Istituzionale e Presidente dell’Ordine dei Medici di Pescara dr.ssa Maria Assunta Ceccagnoli, il Medico Competente Responsabile Salute del Distretto Centro Settentrionale Eni dr.ssa Elisabetta Gentile e la Responsabile Gestione del Personale del Distretto Centro Settentrionale Eni Giada Tarantino.

I 12 defibrillatori e gli zaini di pronto soccorso, che sono dotati anche di kit aggiuntivi contenenti glucosimetri, saturimetri e termometri, verranno distribuiti/utilizzati presso RSA e Centri tamponi della ASL di Pescara.

“La dotazione di questi strumenti di soccorso – ha affermato il Direttore Generale Vincenzo Ciamponi – è della massima importanza per potenziare l’attività di primo intervento necessaria per salvare vite umane.”

Al termine dell’incontro è stata inoltre ufficializzata la proroga fino al 31 maggio 2022 del contratto di servizio di primo soccorso e assistenza sanitaria di emergenza della ASL di Pescara per il personale operante sugli impianti on-shore e off-shore di Eni S.p.A dell’area DICS/MED del Distretto di produzione di Ortona.

Defibrillatori e zaini di pronto soccorso: dono alla Asl di Pescara


Link fonte

Check Also

Montesilvano, sindaco De Martinis positivo al Covid

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 24 Novembre 2021 @ 23:30 Montesilvano. Era in quarantena da qualche giorno …