Più pubblicità nei video di Youtube per i non abbonati

Foto dell'autore

By Giuseppe Scarpa

Più pubblicità nei video di Youtube per i non abbonati

PER I NON ABBONATI A YOUTUBE LA PUBBLICITA’ NEI VIDEO STA AUMENTANDO E NON E’ POSSIBILE SALTARLA. 

In occasione dell’evento Broadcast 2023, la governance di Youtube ha annunciato agli inserzionisti l‘aumento dei messaggi pubblicitari all’interno dei video.

Pubblicità più lunghe. Le inserzioni commerciali, che interrompono i video di Youtube saranno più lunghe dei canonici 4 secondi e non sarà più possibile saltarle (o skipparle nel gergo di internet) per coloro che non hanno sottoscritto l’abbonamento Premium a pagamento per la famosa piattaforma di condivisione video.

Messaggi pubblicitari anche nei video in pausa. Si chiamerà Pause Experiences la nuova funzione, per gli inserzionisti, che permette di inserire pubblicità anche quando i video sono in pausa. Insomma gli utenti non potranno fare a meno di guardare contenuti interrotti dalla pubblicità.

Essendo una piattaforma / Social Network gratuito per gli utenti, Youtube guadagna con gli abbonamenti o con le inserzioni commerciali. Per questo motivo, per forza di cose, o ci si abbona o si viene letteralmente sommersi di messaggi commerciali.

Quanto costa abbonarsi a Youtube Premium? Youtube ha previsto diversi tipi di abbonamento alla piattaforma Premium che, appunto, non prevede le inserzioni pubblicitarie all’interno dei video.

  1. YouTube Premium (11,99 euro al mese): per ottenere tutti i vantaggi;
  2. YouTube Premium Famiglia (17,99 euro al mese): per aggiungere fino a cinque membri del gruppo “Famiglia” residenti nella stessa casa;
  3. YouTube Premium Studenti (6,99 euro al mese): il piano ideale per gli studenti

YouTube Playable. L’altra novità per gli utenti di Youtube sarà la possibilità di sfruttare Youtube come una piattaforma di Gaming. Probabilmente i manager di Youtube prevedono una diminuzione delle visualizzazioni dei contenuti video e ha deciso di puntare sui video giochi.

Già alcuni utenti sono stati invitati a testare la nuova funzione Youtube Playable e non dovrebbe mancare molto tempo all’inizio della nuova funzione. Ovviamente anche i videogiochi di YouTube Playable ospiteranno le pubblicità.

Gli utenti accetteranno questi cambiamenti e decideranno di sottoscrivere l’abbonamento Premium? Ai posteri l’ardua sentenza.