Cinghiali Pescara, Emergenza: si inizia con gli abbattimenti

Foto dell'autore

By Giuseppe Scarpa

Cinghiali Pescara, Emergenza: si inizia con gli abbattimenti

L’EMERGENZA CINGHIALI A PESCARA CONTINUA, POPOLI TERME E’ INVASA DA DUE GROSSI BRANCHI DI UNGULATI, COSI’ IL SINDACO SANTORO HA DATO VIA LIBERA AGLI ABBATTIMENTI.

Popoli, Pescara. Due grossi branchi di cinghiali si aggirano da settimane nei dintorni di Popoli a pochi km da Pescara. I cinghiali, ormai fuori controllo, hanno preso l’abitudine di uscire dai boschi e scendere nel borgo di Popoli terme (a due passi da Pescara) in cerca di cibo.

Nelle ultime settimane si sono moltiplicati gli episodi che vedono protagonisti i cinghiali nei dintorni di Popoli Terme, diversi video riprendono gli animali, in particolare un gruppo di tre grossi esemplari di cinghiale adulto che semina il panico nelle strade cittadine.

Gli avvistamenti di cinghiali nei dintorni di Pescara, si susseguono da tempo, gli episodi più significativi sempre nelle zone peep 1 e 2 di Popoli, nella zona Madonna delle Grazie, nella zona Sant’Anna e in via Costantini.

EMERGENZA CINGHIALI, I CITTADINI SONO SPAVENTATI. Popoli, Pescara, i cittadini del comune nel pescarese hanno iniziato a protestare da tempo per la presenza di cinghiali nelle loro zone. Il 24 maggio scorso, infatti, avevano richiesto l’intervento dell’Istituto Superiore per la Protezione e Ricerca Ambientale (I.S.P.R.A.).

“Allontanare i cinghiali per scongiurare il pericolo per la pubblica incolumità” in quell’occasione i cittadini di Penne richiedevano l’intervento di guardie ambientali con il compito di allontanare i cinghiali dal centro abitato.

IL SINDACO DINO SANTORO: VIA LIBERA ABBATTIMENTO DEI CINGHIALI. 

Il sindaco di Popoli Dino Santoro si è visto costretto ad emanare l’ordinanza che attiva il piano di contenimento dei cinghiali e incarica le guardie venatorie volontarie di abbattere, rimuovere, allontanare i cinghiali presenti sul territorio.

L’ordinanza per arginare l’emergenza cinghiali, inoltre, dispone il DIVIETO ASSOLUTO DI SERVIRE FORAGGIAMENTO AGLI ANIMALI SELVATICI sia cibo che acqua.

Si fa inoltre appello ai proprietari di cani di prestare massima attenzione e di condurli sempre al guinzaglio, evitando di farli entrare in contatto con i branchi di cinghiali che possono essere anche molto pericolosi.