Perchè piove ogni pomeriggio alle 17 in punto?

Foto dell'autore

By Giuseppe Scarpa

Perchè piove ogni pomeriggio alle 17 in punto?

Cosa sono i temporali di calore? Si tratta di un fenomeno molto particolare si sta verificando ogni giorno, specialmente nelle città più grandi. Gli esperti dicono che portebbe protrarsi ancora per diverse settimane e rovinarci la prima parte della stagione estiva.

Sicuramente avrete fatto caso che nelle ultime due settimane, a Roma, ma in quasi tutte le città del centro Italia, piove tutti i giorni alla stessa ora, tra le 17 e le 18 del pomeriggio. Scrosci anche sostanziosi che durano mezz’ora e poi spariscono, per ripresentarsi puntualmente il giorno successivo alla stessa ora.

Si tratta di un fenomeno meterologico noto con il nome di Temporali di Calore, temporali causati dal contrasto tra calore e aria piu fresca, fenomeni atmosferici tipici delle zone sub equatoriali, che ormai sono diventati comuni anche alle nostre latitudini. Il fatto che si verifichino prevalentemente nelle città è causato anche dal riscaldamento dovuto all’attività umana (attività dei motori).

A differenza dei normali temporali, a cui siamo abituati, che si formano dall’incontro tra strati d’aria calda e strati d’aria fredda, i temporali di calore scaturiscono dallo scontro tra calore del suolo e aria più fresca. Quando il sole scalda eccessivamente il suolo e il calore dell’asfalto supera i 30 gradi, si formano dei cumuli , masse o “bolle” di aria calda che iniziano a salire verso il cielo fino a raggiungere un’altezza critica, si espandono, si aggregano e iniziano a raffreddarsi formando la nube di vapore acqueo. La maggiore umidità presente nelle città e la distanza di qualche km dal mare che con la sua azione mitiga le temperature, aumenta la possibilità che si formino questi temporali di calore.

I temporali di calore possono raggiungere anche forte intensità, sono spesso accompagnati da scariche di fulmini e tuoni, generlamente durano circa mezz’ora nella quale possono scaricare anche molta pioggia, causando le note “bombe d’acqua”. Sono fenomeni atmosferici che si ripetono spesso negli stessi orari, quando, evidentemente, si crea un eccessivo riscaldamento del suolo (in città dell’asfalto). Dovremmo farci l’abitudine, secondo gli esperti metereologi, infatti, questo fenomeno che si sta manifestando praticamente tutti i giorni nella città di Roma intorno alle 17:00 e nelle principali città italiane, dovrebbe accompagnarci per diverse settimane ancora, rischiando di rovinare la prima parte dell’estate che, stando alle previsioni potrebbe essere piovosa e più fresca del solito.