Monete da 2 euro rare: valore, dove venderle, elenco, commemorative

Foto dell'autore

By Emilio Parodi

Monete da 2 euro rare: valore, dove venderle, elenco, commemorative

Il mondo del collezionismo guarda con grande interesse all’euro, nonostante sia in circolazione da soli vent’anni. Potrebbe sembrare strano, ma sempre più spesso i collezionisti cercano esclusivamente monete della moneta unica europea. In molti casi, l’attrattiva di una determinata moneta nel mercato del collezionismo deriva da specifici elementi, anche se potrebbero sembrare incomprensibili per molti.

Solitamente associamo il valore di una moneta alla sua data di conio, pensando che le monete antiche siano le più preziose. Ma non sempre questo è rilevante. In teoria, potremmo avere monete del primo Novecento che valgono meno di monete degli anni Duemila. Tutto dipende da fattori specifici come il soggetto rappresentato, il numero di esemplari coniati, l’appartenenza a serie speciali, la presenza di errori di conio e le condizioni di conservazione.

Tutti questi elementi possono conferire un valore speciale a determinate monete, talvolta anche senza che il proprietario ne sia consapevole. Vediamo quindi quali sono le monete dell’euro che stanno attirando l’attenzione dei collezionisti di tutto il mondo.

Ecco una lista delle monete da 2 euro più ricercate in questo momento storico, insieme alle loro caratteristiche e rappresentazioni:

  1. 2 euro del Principato di Monaco 2007 “Grace Kelly”: Questa moneta è stata coniata nel 2007 in occasione del venticinquesimo anniversario della morte della principessa di Monaco, avvenuta in seguito a un terribile incidente stradale nel 1982. Sono stati prodotti solo 2.000 esemplari di questa moneta, il che le conferisce un valore collezionistico significativo. Il suo valore medio stimato oggi è di circa 2.000 euro.
  2. 2 euro dello Stato del Vaticano 2005: Questa moneta è stata emessa per celebrare la Giornata Mondiale della Gioventù di Colonia nel 2005. Sono stati coniati 100.000 esemplari di questa moneta, e se conservata in ottime condizioni può raggiungere un valore fino a 350 euro.
  3. 2 euro di San Marino 2004: Questa moneta è stata coniata nel piccolo Stato di San Marino per celebrare l’ingresso nell’euro della Repubblica del Titano. Sono stati coniati 110.000 esemplari di questa moneta. Il valore medio attuale, se conservata in ottime condizioni, si aggira tra i 150 e i 200 euro.
  4. 2 euro della Slovenia 2007: Questa moneta è stata coniata in soli 40.000 esemplari per celebrare la stipula dei Trattati di Roma. Oggi, questa moneta, in condizioni ottimali, può valere tra i 50 e i 60 euro.
  5. 2 euro della Spagna 2009: Sono stati coniati 100.000 esemplari di questa moneta con un errore abbastanza evidente nella rappresentazione delle stelle europee. Il suo valore stimato è di circa 20 euro.
  6. 2 euro di Malta 2011: questa moneta è stata coniata in occasione delle elezioni di quell’anno. Il suo valore stimato oggi oscilla tra i 15 e i 25 euro.

Queste monete, in soli pochi anni, hanno già fatto la storia e sicuramente continueranno a farlo in futuro. I collezionisti di tutto il mondo sono affascinati da queste rare e preziose monete dell’euro, che uniscono l’aspetto storico a quello del collezionismo. La passione per la numismatica e la ricerca di esemplari unici e speciali alimentano un mercato in continua evoluzione.

Quello che si chiedono in molto è:
– Quanto valgono? Qual’è il loro reale valore?
– Dove vendere queste monete?
– Che condizioni devono avere le monete per essere vendute a prezzi alti?
– Dove trovare un elenco completo di queste monete da 2 euro?
– Qual’è la moneta da 2 euro più costosa?
– Quali sono le monete da 2 euro italiane rare?