Chiede all’IA cosa fare per diventare ricco. E in due giorni inizia a guadagnare

Foto dell'autore

By Giuseppe Scarpa

Chiede all’IA cosa fare per diventare ricco. E in due giorni inizia a guadagnare

UNA STORIA VERA. GRAZIE ALL’INTELLIGENZA ARTIFICIALE, IN DUE SOLI GIORNI HA INZIATO A GUADAGNARE CON UN SITO DA 25 MILA DOLLARI E 90 MILA FOLLOWER SU ISTAGRAM. INVESTENDO 100 DOLLARI.

Cosa devo fare per diventare ricco velocemente senza fare nulla? Neanche il genio della lampada saprebbe esaudire un desiderio così difficile, però la soluzione c’è, ma bisogna chiederla all’Intelligenza Artificiale. L’intelligenza Artificiale è più potente del Genio della Lampada e a domanda risponde. E poi esegue.

La storia che stiamo raccontando è vera, il protagonista è un utente di Twitter che, per fare un esperimento con l’Intelligenza Artificiale, ha chiesto a quest’ultima come fare a diventare ricco, interrogata l’I:A: ha iniziato subito a darsi da fare, e in due giorni ha generato i primi guadagni.

Investendo soltanto 100 euro nel progetto, dopo soli due giorni, l’autore dell’esperimento si è ritrovato con un sito che fatturava e valeva gia 25 mila dollari, oltre a 90 mila nuovi followers su twitter, con cui, ipoteticamente, monetizzare come influencer.

L’Intelligenza Artificiale, questo algoritmo, o insieme di algoritmi, miracolosi destinati, teoricamente, a risolvere ogni problema dell’essere umano, anche quello del denaro, ha agito subito mettendo in pratica alcuni passaggi molto semplici, che probabilmente potremmo replicare tutti.

Per prima cosa ha individauato una nicchia, potenzialmente redditizia, ma con poca concorrenza: il settore dell’ecologia. A questo punto GPT-4 ha creato un sito di affiliate marketing che vende prodotti eco friendly. Ha poi creato subito un primo contenuto, un post su dieci elettrodomestici eco friendly da usare in cucina perfezionato tramite Mindjourney che è in grado di sviluppare immagini partendo dall’interpretazione del testo.

Pubblicato il Post GPT-4 ha investito 40 dollari in sponsorizzazioni pubblicitarie su Facebook e su Instagram. Dopo il primo giorno di lavoro sul sito GPT-4 ha trovato subito un primo investitore che ha comprato per 100 dollari il 25% della società. Il giorno seguente, grazie anche ai 90 mila followers ottenuti su twitter ottenuti con la narrazione dell’esperimento (che ha destato la curiosità di molti utenti) il sito di GPT-4 aveva già generato 1374 dollari, ha trovato un altro investitore disposto a spendere 500 dollari per il 25% delle quote delle società e il sito aveva già raggiunto una valutazione di 25 mila dollari. Non male questa Intelligenza Artificiale!