Salvataggio in mare a Pescara: giovane bagnino salva la vita ad un uomo in difficoltà al largo

Foto dell'autore

By Emilio Parodi

Salvataggio in mare a Pescara: giovane bagnino salva la vita ad un uomo in difficoltà al largo

Un eroico soccorritore acquatico degli Angeli del Mare FISA si è distinto per il suo coraggioso intervento nel salvataggio di un uomo in difficoltà al largo della costa di Pescara.

L’incidente si è verificato domenica 18 giugno quando uno dei soccorritori FISA ha notato un uomo in evidente affaticamento mentre nuotava nelle acque vicino allo stabilimento balneare Pepito Beach di Pescara. Emanuele Di Sabatino, membro degli Angeli Del Mare FISA, racconta l’accaduto:

“Ero posizionato sulla torretta di osservazione, con la bandiera bianca sventolante e un mare calmo, quando alle 13:29 ho notato una persona che nuotava con evidente difficoltà vicino a un pattino affittabile vicino alla scogliera. Appena ho notato che stava avendo problemi, ho preso il Baywatch e ho raggiunto la persona con determinazione. Si trovava a circa 250 metri dalla scogliera adiacente allo stabilimento Pepito Beach. Una volta raggiunto, ho chiesto se aveva bisogno di aiuto e, dopo aver confermato di non stare bene, l’ho aiutato a salire sul Baywatch e l’ho portato in salvo sulla riva.”

Il presidente degli Angeli del Mare, Marco Schiavone, ha commentato l’evento:

“Come Angeli del Mare, abbiamo instaurato una preziosa collaborazione con la FISA che ci consente di formare giovani soccorritori con un elevato livello di professionalità. Inoltre, chiediamo ai nostri collaboratori di metterci passione e impegno. Il mare è affascinante, ma può rappresentare una minaccia costante per i bagnanti, soprattutto per anziani e bambini. I nostri soccorritori sono addestrati non solo alle tecniche di salvataggio, nuoto e primo soccorso, ma anche alla prevenzione, monitorando attentamente i bagnanti e informandoli sui potenziali pericoli del mare.”

L’episodio testimonia l’importanza di un’adeguata formazione dei soccorritori acquatici e del loro costante impegno nel garantire la sicurezza dei bagnanti lungo le coste. Grazie all’azione rapida e coraggiosa del soccorritore, un uomo è stato prontamente salvato e riportato sano e salvo a terra.