Frigoriferi e caldaie l’U.E. vi obbliga a cambiarli

Foto dell'autore

By Giuseppe Scarpa

Frigoriferi e caldaie l’U.E. vi obbliga a cambiarli

Anche i frigoriferi e le caldaie, se datati o inquinanti, vanno cambiati con modelli di ultima generazione, per adeguarsi alle normative dell’Unione Europea in tema di nuove normative green.

Nuova spesa in vista per gli italiani e tutti i cittadini europei. La Commissione U.E. ha stabilito che, l’obbligo di sostituire gli elettrodomestici più vecchi con quelli moderni a basso consumo è stato esteso anche ai frigoriferi. Sono ancora troppe le persone che possiedono ancora frigoriferi a gas fluorurati altamente inquinanti (solitamente adoperati per la refrigerazione e il funzionamento delle pompe di calore)

Legge Green sull’eliminazione di alcune tipologie di condizionatori alimentati a idrofluorocarburi. Secondo la Commissione Europea per disincentivare le emissioni di idrocarburi nell’ambiente, che producono l’effetto serra, sarà necessaria l’abolizione della manutenzione dei condizionatori e degli altri impianti che contengono F-gas. L’obbligo di sostituzione dei condizionatori inquinanti sarà attivo da gennaio 2024.

Quando scatterà l’obbligo di sostituire caldaie e frigoriferiveri vecchi? Ufficialmente, dal 2039 avrà inizio il calo graduale dell’utilizzo dei gas fluorurati, per poi essere del tutto eliminati entro il 2050. Ma l’obbligo di adeguamento alla normativa scatterà, probabilmente, già dal 2026.

Di seguito tutti i passi imposti dalla Comunità Europea per adeguarsi ai nuovi canoni ecologici imposti per le abitazioni.

  • entro il 2030, dovrà essere raggiunta almeno la classe energetica E;
  • entro il 2033, la classe energetica dovrà essere la D;
  • entro il 2040, dovranno essere garantiti immobili a zero emissioni.

Gli unici immobili ai quali non si applicherà l’obbligo di ristrutturazione sono i seguenti:

  • edifici di pregio artistico;
  • edifici di interesse storico-architettonico;
  • edifici di culto;
  • seconde case.

Non solo i frigo delle abitazioni, vanno sostituiti anche quelli dei supermercati (che inquinano molto di più) L’obbligo di adeguare i frigoriferi di vecchia generazione, con i nuovi molto meno inquinanti e sostenibili, non riguarderà soltanto le abitazioni, ma anche i locali commerciali, come, per esempio i supermercati. E’ stato stimato che l’eventuale passaggio a sistemi di refrigerazione green potrebbe produrre un aumento dei cosumi stimati in due miliardi all’anno.