Catturato il mostro del Po dopo 23 anni di ricerche

Foto dell'autore

By Giuseppe Scarpa

Catturato il mostro del Po dopo 23 anni di ricerche

Non solo il lago scozzese di Lochness ha il suo “mostro”, creature giganti e “leggendarie” vivono anche nelle acque profonde del fiume Po. Lo sa bene il pescatore Alessandro Biancardi, l’ultimo ad essersi imbattuto in un vero e proprio gigante del fiume: il mostro del Po come è stato ribattezzato.

L’animale più grande del fiume Po. Se non ci fossero video e fotografie che lo ritraggono affianco ad un pesce gatto di quasi tre metri, si potrebbe pensare ad un fotomontaggio, invece la strepitosa cattura di Alessandro Biancardi è vera, è stata misurata, convalidata e al fortunato e bravo pescatore della squadra di pesca sportiva Mad Cat è stato assegnato il record mondiale di pesce gatto per aver superato di 4 cm il record precedente.

Roba da far impallidire persino il famoso Jeremy Wade della trasmissione River Monsters. Probabilmente si tratta della cattura più grande avvenuta nel fiume Po, il pesce gatto in questione, catturato nelle acque di Revere in provincia di Mantova avra dato parecchio filo da torcere al pescatore Alessandro Biancardi, che, ancora molto emozionato, ha raccontato la sua avventura sui social network. Erano da ben 23 anni che Biancardi stava cercando il “pesce mostro” da record del mondo.

Ero solo sulla mia barca, il livello dell’acqua stava iniziando a scendere dopo la grande alluvione – continua Biancardi – così ho deciso di pescare con la tecnica di spinning e ho iniziato a gettare la mia esca nell’acqua fangosa. In silenzio mi sono avvicinato al primo punto e dopo pochi getti è arrivato un boccone potente, il pesce è rimasto fermo alcuni secondi prima di iniziare una lotta molto complicata, tra correnti forti e tanti ostacoli sommersi. Sono riuscito con calma a combattere quello che sentivo essere un pesce storico. L’ho seguito per 40 interminabili minuti, quando è emerso per la prima volta, mi sono reso conto davvero di aver agganciato un mostro, l’adrenalina ha iniziato a pompare forte e la paura di perderlo mi ha quasi fatto venire il panico, ero da solo ad affrontare il più grande pesce gatto che abbia mai visto in 23 anni”.

Per la preciosione, l’enorme pesce gatto catturato da Biancardi, originario di Ostiglia, alle porte di Melara, è lungo 285 cm e secondo le stime peserebbe sui 140/150 kg dal momento che, per non danneggiare i suoi organi il pesce, chè è stato ovviamente rilasciato, non è stato messo su una bilancia.