Pescara . La qualità dell'acqua del mare starebbe migliorando , stando alle parole del Sindaco Aleessandrini  e del vie Del Vecchio , le nuove analisi di monitoraggio sulle acque di balneazione eseguite dall' ARTA avrebbero rivelato dei miglioramenti in molte zone tra cui la zona di fornte via Balilla e Via Mazzini dove i loivelli di escherichia coli ed enterococchi .

"E allora: se ai dati di fine marzo, già migliorati in virtù delle azioni fatte, aggiungiamo questa ulteriore e importante attività di indagine svolta dal Comune di Pescara, a cui è seguita l’immediata azione risolutiva da parte dell’Aca, non possiamo non guardare con ottimismo alla stagione balneare." - ha dichiarato in una nota Alessandrini " Una stagione che per effetto di una storia non cominciata oggi nasce con delle criticità, ma che grazie al controllo vede quasi l’80 per cento dei lidi pescaresi con una qualità delle acque che va dal buono all’eccellente. La restante parte del litorale, dove la qualità è scarsa o di non classificata per via della variabilità dei dati è quella su cui si concentrano i nostri maggiori sforzi. Ma andremo oltre il perimetro della città: con l’ACA stiamo acquisendo tutte le ulteriori autorizzazioni che permetteranno l’avvio totale del DK15 con la raccolta delle acque nere del territorio cittadino e dei territori vicini"