“Videochiamate per tenerci in forma. La salute prima di tutto”


Da tre giorni sono poi iniziate le sedute di allenamento in video chat su WhatsApp che rappresentano una novità seppure non assoluta. «Questo per noi – spiega il difensore del Pescara e della Under 21 Davide Bettellaè innanzitutto un periodo difficile come per tutti gli italiani. Come calciatori e professionisti abbiamo il dovere e la responsabilità di seguire alla lettera tutte le prescrizioni per proteggere la nostra salute e quella di chi ci è al fianco. Stiamo, comunque, cercando nei limiti di proseguire con gli allenamenti, grazie anche alle video chiamate su WhatsApp attraverso cui a gruppetti riusciamo a svolgere sedute con i preparatori della nostra società. È un modo per poter andare avanti, sperando che tutto questo finisca al più presto. Per noi atleti – spiega il ventunenne di Padova – stare lontano dal calcio giocato, senza poterci allenare in gruppo, scendere in campo e sentire l’affetto dei tifosi non è semplice. Ci sono però in questo momento delle La società ha predisposto un accurato servizio di lavoro a distanza per i suoi atleti misure eccezionali, così come la priorità deve essere oggi quella di garantire la salute delle persone. Vedere che anche sportivi e calciatori famosi sono stati contagiati e sono alle prese con questo problema di salute, fa riflettere, ti fa pensare. Dobbiamo avere consapevolezza della delicatezza del momento per cui dobbiamo tutti capire che bisogna restare in casa per il bene di tutti noi».


Source link

Check Also

FOTOGALLERY | FeralpiSalò – Pescara

PH MASSIMO MUCCIANTE #tdi_1 .td-doubleSlider-2 .td-item1 { background: url(https://www.pescaracalcio.com/seriea/wp-content/uploads/2022/05/MAX_1955-160×120.jpg) 0 0 no-repeat; } #tdi_1 .td-doubleSlider-2 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.