Rosciano, ingerisce droga: grave bimbo di 10 mesi

Ultimo Aggiornamento: martedì, 7 Dicembre 2021 @ 10:22

Rosciano. Gravi le condizioni di un bimbo di 10 mesi che ha ingoiato della droga a Rosciano.

Come riporta il quotidiano Il Centro, l’incidente che ha coinvolto un bimbo nel paesino del pescarese ha portato la procura di Pescara ad aprire un ‘inchiesta sui genitori.

E’ stata la giovane coppia, infatti, a portare il bimbo al pronto soccorso dell’ospedale di Chieti quando lo hanno visto accusare un malore.

Gli esami tossicologici hanno subito accertato che si trattasse di ingestione di cannabinoidi, spingendo i medici a trasferire il bambino all’ospedale pediatrico Salesi di Ancona.


Link fonte

Check Also

Pescara, tornano le gardenie contro la sclerosi multipla: ecco quando

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 19 Maggio 2022 @ 10:37 Pescara. Circa 200 mila piante di Gardenia …