Porto di Pescara: al via i tamponi per pescatori e operatori portuali –

E’ previsto per la mattinata di domani 19 febbraio un servizio di screening di massa anti Covid-19 per i pescatori e gli operatori portuali che operano nel porto di Pescara.

 

L’iniziativa, alla luce dell’aumento dei casi di positività al Covid 19 registrati negli ultimi giorni e della preoccupazione dei pescatori che spesso si trovano a condividere gli ambienti di lavoro, è stata proposta dall’Associazione Armatori di Pescara e subito condivisa dal Direttore Marittimo di Pescara – Capitano di Vascello (CP) Salvatore Minervino, in collaborazione con la ASL di Pescara. Le postazioni verranno attivate presso la Stazione Marittima di Pescara sita all’interno dell’area portuale Sud. Chiunque vorrà aderire allo screening potrà presentarsi nella mattinata di domani per essere sottoposto a tampone antigenico.

“Confidiamo in una forte adesione da parte di tutti coloro che operano nel porto di Pescara così da tutelare non solo se stessi e le loro famiglie, ma anche quelle delicate economie che si basano sul commercio del prodotto ittico, finora messe a dura prova dall’emergenza epidemiologica”- afferma il Direttore Marittimo di Pescara – Capitano di Vascello (CP) Salvatore Minervino.


Link fonte

Check Also

Pianella, Covid: “Chiudere tutte le scuole” –

Pianella. “Sospendere, in via precauzionale e cautelativa, le attività didattiche delle scuole di ogni ordine …