Pescara, monopattini, bici e smartphone rubati: denunciato –

Pescara. E’ stata grazie a una segnalazione giunta al 113 che, giovedì pomeriggio, la squadra Volante della polizia è intervenuta in un condominio di via Tavo.

All’arrivo della pattuglia, un uomo ha cercato di sottrarsi al controllo entrando in uno degli appartamenti. Gli agenti, quindi, lo hanno fermato e identificato per A.B., 36enne kosovaro, in possesso di regolare permesso di soggiorno.

Dopo un primo controllo in casa, i poliziotti hanno accertato che era in possesso di un monopattino elettrico del valore di circa 500 euro che, per sua ammissione, aveva comprato da un nordafricano pagandolo 20 euro.

I poliziotti hanno, quindi, perquisito la sua abitazione rinvenendo un altro monopattino elettrico dello stesso valore, 1 bici elettrica, 1 sportiva ed 1 smartphone dei quali il perquisito non è riuscito a documentare la lecita provenienza.

Immediati accertamenti hanno permesso alla Volante di verificare che lo smartphone è stato rubato lo scorso 11 dicembre a Pescara, mentre uno dei 2 monopattini elettrici è stato rubato un giorno fa, sempre a Pescara. Lo smartphone e il monopattino sono stati quindi restituiti ai legittimi proprietari mentre A.B. è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per ricettazione.


Link fonte

Check Also

Pescara, screening Covid: superati i 100 positivi-RISULTATI DETTAGLIATI –

Pescara. Ad oggi 15 gennaio 2021 risultano effettuati 34944 tamponi rapidi 110 dei quali hanno …