Sarà in Abruzzo il 15 ottobre Maurizio Landini: il segretario generale della Cgil parteciperà all’assemblea davanti ai cancelli della Riello di Cepagatti vertenza che vede il rischio di chiusura dello stabilimento.

Lo ha annunciato il segretario provinciale della Fiom Alessandra Tersigni a margine del presidio organizzato dalla Cgil davanti alla sede pescarese del sindacato.

“Il segretario viene in Abruzzo dove ci sono situazioni delicate – ha detto la Tersigni – e poi incontrerà gli studenti nell’ambito del Premio Caffè. Intanto dobbiamo registrare anche qui in Abruzzo una risposta immediata di solidarietà nei nostri confronti: forze politiche e associazioni non hanno fatto mancare il loro sostegno”.

( Alessandra Tersigni alla manifestazione di oggi, con lei altri attivisti della Fiom)

“Le immagini di ieri sono scioccanti perchè ricordano gli assalti alle Camere del Lavoro di 100 anni fa: non conta tanto la risposta dello Stato contro gli assalti delle ultime ore, per quanto doverose, quanto è necessaria la risposta della società civile”. Lo ha detto il segretario della Sga, il sindacato dei giornalisti abruzzesi, Ezio Cerasi a margine del presidio davanti alla sede della Cgil di Pescara al quale hanno partecipato in centinaia.

“La prevista manifestazione di sabato prossimo – ha detto Cerasi – sarà una ben altra risposta a cose che non c’entrano nulla col diritto di manifestare accaduto ieri a Roma”.