Pescara, Daspo a un minorenne: per un anno non potrà più entrare nei locali del centro –

Pescara. Il Questore di Pescara ha emesso la misura di prevenzione del DASPO (divieto di accesso agli esercizi pubblici ed ai locali di pubblico trattenimento) che vieta l’accesso ai locali compresi nella zona della “movida pescarese” nei confronti di un minorenne, già denunciato in altre occasioni dalla polizia, che sabato 6 febbraio ha partecipato alla rissa avvenuta fuori di un locale di via De Cesaris.

Per questo, è stato già denunciato alla Procura della Repubblica dei Minorenni e sanzionato per la violazione delle norme disposte per il contenimento del Covid19.

Il personale della Divisione Anticrimine della Questura di Pescara, diretta dal Primo Dirigente Daniela Pasqua, ha istruito il provvedimento firmato dal Questore Liguori che impedisce al minorenne di accedere, per il periodo di un anno, in tutti i locali che si trovano nelle strade del centro di Pescara.


Link fonte

Check Also

Pianella, Covid: “Chiudere tutte le scuole” –

Pianella. “Sospendere, in via precauzionale e cautelativa, le attività didattiche delle scuole di ogni ordine …