Pescara Coronavirus: a Pescara minorenne fugge di casa per stare con il fidanzatino

A Pescara la Squadra Volante ha rintracciato, a casa del fidanzato maggiorenne, una ragazza di 16 anni che da ieri si era allontanata dalla propria abitazione nonostante il coprifuoco per coronavirus.

E’ stata la madre a segnalare l’ allontanamento della figlia, avvenuto ieri, nel tardo pomeriggio, quando la minore, dopo essersi chiusa nel bagno di casa, ha aperto la finestra ed è scappata, sottraendo prima denaro ai genitori e ai fratelli conviventi. Su indicazione della stessa mamma, si è appreso che la ragazzina era fuggita per poter stare con il fidanzato che non vedeva da giorni a causa dell’isolamento nella propria abitazione dovuto all’emergenza COVID-19. La minore, trovata infatti a casa del fidanzato, è stata riaffidata alla sua famiglia.

 

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS, CLICCA QUI


Source link

Check Also

Riforma Concessioni balneari, Padovano: “Draghi precetta i partiti” 

Posted By: Fabio Lussoso 20/05/2022 Un Consiglio dei ministri convocato d’urgenza e durato una …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.