Montesilvano, minaccia di uccidersi in camera da letto: salvata dai carabinieri –

Montesilvano. Il suicidio di una donna è stato sventato, ieri pomeriggio, dai carabinieri di Montesilvano.

Dopo una lite con il figlio, l’ultima di una lunga serie, la donna si era barricata in camera da letto manifestando l’intento dell’estremo gesto.

Allertati, i carabinieri del nucleo Radiomobile sono entrati in casa, quindi nella camera dove hanno trovato l’anziana armata di un coltello, seduta sul proprio letto che si lamentava dei problemi economici in essere con il figlio e minacciava il suicidio.

Con astuzia e prontezza, i carabinieri hanno distratto la donna e l’hanno disarmata, per poi condurla in caserma per essere prelevata da un’ambulanza del 118 e condotta in pronto soccorso a Pescara, dove è stata curata.


Link fonte

Check Also

Pescara, uova di Pasqua del discount rivendute come artigianali a prezzo quadruplicato-VIDEO –

Pescara. Nell’ambito dell’azione di contrasto alla contraffazione alimentare e alle frodi commerciali, con particolare riguardo …