La squadra si allena da casa via Skype


Bisogna restare in casa, ma non bisogna interrompere gli allenamenti per essere tirati a lucido quando – si spera – il campionato riprenderà. Come coniugare queste due esigenze? Il Pescara ha trovato una brillante soluzione: ci si allena stando tutti collegati in videochat su Skype. La squadra di Legrottaglie si sta allenando, quindi, ma ogni calciatore lavora dalla propria abitazione, singolarmente, senza avere contatti con i compagni di squadra e con l’esterno, rispettando così alla perfezione le nuove norme e le misure precauzionali necessarie per fronteggiare l’emergenza Coronavirus. Il protagonista di questa innovativa formula di smart working tutta dedicata ai calciatori biancazzurri è il preparatore atletico della prima squadra, Riccardo Cantarini. E’ lui a chiamare i giocatori del Pescara: quando tutti sono collegati in chat, da casa, iniziano le sedute di allenamento che durano circa un’ora. Naturalmente, impossibile gestire quasi trenta giocatori in contemporanea via Skype: per questo, Cantarini fa lavorare a rotazione, gruppi di 4 o 5 atleti per volta. Ieri, ad esempio, sono state effettuate prove di atletica e di forza consigliate dal preparatore del Delfino. Un modo utile anche per far scorrere le giornate anomale che i calciatori stanno passando in casa e, in molti casi, lontano dai propri familiari.


Source link

Check Also

FOTOGALLERY | FeralpiSalò – Pescara

PH MASSIMO MUCCIANTE #tdi_1 .td-doubleSlider-2 .td-item1 { background: url(https://www.pescaracalcio.com/seriea/wp-content/uploads/2022/05/MAX_1955-160×120.jpg) 0 0 no-repeat; } #tdi_1 .td-doubleSlider-2 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.