Il West Bromwich Albion adotta la biglietteria su blockchain

Il West Bromwich Albion Football Club, società partecipante alla Championship, ovvero la seconda divisione di calcio inglese, ha stretto un accordo con SecuTix, piattaforma di ticketing su blockchain. Per effetto del quale il servizio di biglietteria per la stagione 2021-22 del club sarà svolto con l’ausilio della tecnologia dei registri distribuiti.
Un accordo il quale è stato reso necessario dalla particolare situazione che stanno vivendo le società di calcio di ogni parte del globo a causa del devastante impatto del Covid. Che ha in pratica polverizzato gli incassi al botteghino, almeno nella stagione appena conclusa.

La necessità di massimizzare le entrate

La nuova stagione calcistica vedrà il pubblico tornare negli stadi. Una anticipazione in tal senso si è avuta con le partite di Euro 2020, in particolare quelle che hanno visto in campo la Nazionale inglese. Nel corso delle quali gli stadi sono stati riaperti, pur tra grandi polemiche.
Il ritorno dei tifosi, però, dovrà essere gestito al meglio dalle società. Anche cercando di far fronte ad una serie di problemi legati alla vendita dei biglietti che erano già emersi prima della pandemia. Ad esempio sotto forma di falsificazione dei tagliandi, oppure di rivendita a prezzi enormemente maggiorati da parte di intermediari autorizzati.
Per garantire la tracciabilità e l’autenticità dei biglietti, ora il WBA ha deciso di dare vita all’accordo che prevede l’impiego di TIXnGO, la piattaforma di biglietteria su blockchain di SecuTix. Con l’obiettivo di eliminare possibilità di frodi, doppia vendita e rivendita impropria dei tagliandi delle gare.

Cosa prevede l’accordo tra WBA e SecuTix

I biglietti venduti tramite TIXnGO saranno crittografati e registrati per mezzo di blockchain, eliminando di conseguenza il rischio di una loro contraffazione. Andando per questa via a facilitare la rivendita e il trasferimento del biglietto. In tal modo il West Bromwich avrà un maggiore controllo sui mercati secondari. Potendo inoltre monitorare le attività sospette in fase di rivendita e imporre, ove se ne presenti la necessità, limiti ai prezzi della stessa.
Va anche sottolineato come l’app di TIXnGO conterrà anche un’autocertificazione Covid. Resa necessaria dal fatto che il governo britannico potrebbe cercare di controllare la situazione imponendo il green pass per entrare negli stadi.

Per TIXnGO non è una novità

Per TIXnGO non è la prima collaborazione di questo tipo. Era infatti già stata coinvolta nelle finali delle maggiori competizioni continentali per squadre di club, ovvero Champions e Europa League, nel 2015. Mentre l’Ajax, la più importante società della Eredivisie olandese, l’aveva adottata per la passata stagione, imitata dal Lancashire County Cricket Club, che gioca all’Old Trafford. In entrambi i casi era stato impossibile sviluppare l’accordo a causa della chiusura degli stadi.

A proposito del West Bromwich Albion

Il West Bromwich Albion, è un club di notevoli tradizioni. Fondato nel 1878, nel corso della sua storia ha militato per la maggior parte nella massima divisione. Nella sua bacheca trovano posto un titolo nazionale, quello del 1919-20, cinque FA Cup, una Coppa di Lega e due Charity/Community Cup. La squadra gioca nello stadio The Hawthorns, sorto nel 1900 e sottoposto nel corso del tempo a molti rifacimenti. L’ultimo dei quali, avvenuto nel 2014, ha abbattuto la capienza a poco meno di 27mila spettatori. Molti di meno, quindi, dei 64.815 che appoggiarono la squadra in una gara del 6 marzo 1937. Quel giorno i Baggies, come sono soprannominati i giocatori del WBA, batterono l’Arsenal per 3-1 nei quarti di finale della FA Cup.

L’articolo Il West Bromwich Albion adotta la biglietteria su blockchain è apparso per la prima volta su Criptovalute News


Source link

Check Also

BSV è stato vittima di un attacco 51%

Nella mattinata di ieri, verso le 11.45, Bitcoin Satoshi Vision ha subito un attacco 51%. …