Bitcoin sotto quota 40.000 dollari dopo ultime dichiarazioni Fed

Bitcoin è scivolata sotto quota 40.000 dollari dopo che la Federal Reserve Bank degli Stati Uniti ha fatto commenti non particolarmente favorevoli per le proprie aspettative di investimento. Il numero 1 dell’istituto, Powell, ha infatti dichiarato che alla prossima riunione del Federal Open Market Committee, la Federal Reserve prenderà in considerazione di aumentare il tasso di interesse di riferimento di 50 punti base (0,5 punti percentuali).

Solo pochi giorni fa, la principale criptovaluta ha raggiunto un massimo di circa 43.000 dollari, il suo livello più alto in oltre 10 giorni: un prezzo particolarmente sorprendente dato che l’asset era sceso ad un minimo mensile di soli 39.000 dollari all’inizio di questa settimana. BTC, d’altra parte, è stato respinto al suo picco locale e ha rapidamente invertito la rotta. Il valore dell’asset è crollato a 40.000 dollari in poche ore.

E così, sebbene i tori perdano il livello di supporto di 40.000 dollari, un livello che deve ancora essere stabilito come una linea significativa quest’anno, la criptovaluta più capitalizzata non manca di previsioni negative a medio termine.

Il prezzo di Bitcoin non è riuscito a mantenere i livelli importanti di 41.500 dollari e 40.000 dollari nonostante un forte controllo negativo. Ci si aspetta che gli orsi puntino allo swing low di 38.536 dollari di lunedì, che è un chiaro obiettivo per coloro che sono ancora nel commercio. Se lo swing low viene violato, il prezzo del BTC potrebbe rimanere deluso e ricadere a 36.000 dollari.

Come risultato, la capitalizzazione di mercato di bitcoin è scesa a 750 miliardi di dollari, dopo aver brevemente superato gli 800 miliardi di dollari all’inizio di questa settimana.

Il prezzo del BTC deve aprire sopra 44.088,73 dollari lunedì, poiché una vittoria di Macron causerà un ulteriore calo del biglietto verde, permettendo ulteriori possibilità di rialzo. Aggiungiamo il fatto che le notizie dall’Ucraina stanno diventando sempre più di secondo piano, indicando che i colloqui sono ancora in corso e una soluzione potrebbe essere raggiunta in qualsiasi momento, dato che gli sforzi militari russi sono ora concentrati solo sull’ovest, piuttosto che sulla totalità dell’Ucraina.

L’elezione francese è dunque il rischio principale di questo fine settimana. Se Le Pen, un candidato di estrema destra, dovesse sconfiggere Macron alle elezioni, è possibile attendersi un forte cambiamento e del mercato domenica sera e lunedì nella sessione Asia Pacifico.

Attualmente, gli investitori stanno “aspettando e guardando” per vedere come la situazione domanda-offerta reagirà all’area di supporto. Dalla fine di gennaio, il prezzo del BTC è stato scambiato in un “modello a cuneo crescente”.

L’articolo Bitcoin sotto quota 40.000 dollari dopo ultime dichiarazioni Fed è apparso per la prima volta su Criptovalute News


Source link

Check Also

Bitcoin ha toccato il fondo del 2022 e inizierà a riprendere quota?

Bitcoin ha iniziato un’altra tendenza alla ripresa che lo ha portato a posizionarsi nuovamente sopra …