Bitcoin perde terreno, probabile nuovo passo indietro nelle prossime ore

Il prezzo del Bitcoin non è riuscito a rimanere al di sopra del livello di supporto posto a quota 35.000 dollari. Ne è conseguito un calo, che BTC è probabile che estenda sotto i 33.000 dollari nel breve termine.

C’è infatti stata una chiara rottura sotto un importante canale ascendente con supporto vicino a 35.600 dollari sul grafico orario del cambio BTC/USD. La coppia ha guadagnato ritmo sotto il livello di supporto di 35.000 dollari, rompendo anche il supporto di 34.200 dollari. C’è dunque stato un picco sotto il livello di 34.000 dollari, con il prezzo che sta attualmente lottando per recuperare il terreno perduto. Ma ci riuscirà?

Diciamo subito che una resistenza immediata è posta vicina al livello di 34.150 dollari, ma quella più significativa è posta al livello di 35.000 dollari, superata la quale bisognerà poi fare i conti con il test di resistenza posto vicino alla zona dei 36.000 dollari e alla media mobile semplice a 100 ore. Una chiara rottura sopra il livello di 36.000 dollari potrebbe invertire l’attuale tendenza ribassista.

Se di contro Bitcoin non riuscisse a superare la resistenza di 35.000 dollari, potrebbe continuare a muoversi verso il basso. Un primo supporto è vicino al livello di 33.200 dollari, ma quello da tenere d’occhio è un po’ più giù, a quota 32.500 dollari e, dunque, a 32.000 dollari. Se i tori non riuscissero a proteggere la zona di supporto di 32.000 dollari, c’è il rischio di un forte calo. Nel caso, il prezzo potrebbe anche lottare per rimanere sopra la zona di supporto chiave di 30.000 dollari.

 

L’articolo Bitcoin perde terreno, probabile nuovo passo indietro nelle prossime ore è apparso per la prima volta su Criptovalute News


Source link

Check Also

Bitcoin, il 90% dei token è stato estratto

Il mining di Bitcoin continua ad essere oggetto di un largo dibattito. Dovuto in particolare …