Bitcoin perde il 10% in 24 ore: nuovi minimi in vista

Bitcoin ha perso quasi il 10% del suo valore nelle ultime 24 ore, scendendo sotto i 30.000 dollari per la prima volta da luglio 2021. Il declino di martedì di BTC conduce il prezzo di Bitcoin a meno della metà del suo massimo storico di novembre 2017 di 69.000 dollari. Da un anno all’altro, i prezzi del Bitcoin sono diminuiti del 34%.

I mercati finanziari tradizionali e le criptovalute hanno entrambi visto un sell-off come risultato dell’aggressiva stretta monetaria della Federal Reserve e dei timori di recessione. L’ultima volta che la più grande criptovaluta per valore di mercato è scesa sotto il livello di 30.000 dollari è stato il 20 luglio 2021, quando ha raggiunto 29.301 dollari, prima di rimbalzare.

Ciò premesso, dunque, non sfugge come sia sempre più evidente la correlazione tra criptovalute e prezzi delle azioni.

Ma cosa accadrà ora a BTC?

Bitcoin potrebbe “forse ricevere un mini-rimbalzo vicino a $35.000, ma a meno che non rompiamo la linea di tendenza a circa $37.000, sto prevedendo per $29.000 nelle prossime settimane o una settimana“, dice l’analista di criptovalute Wendy O in un nuovo video sui social media.

Numerosi investitori di criptovalute hanno suggerito che il Bitcoin è la versione dell’oro dell’era digitale, un potenziale investimento flight-to-safety a copertura dell’inflazione. Il comportamento dei prezzi delle criptovalute, tuttavia, implica che il mercato non vede questi beni estremamente volatili come depositi di valore affidabili durante i periodi di instabilità economica.

Analogamente al mercato azionario, il mercato delle criptovalute è stato sotto pressione per settimane con gli investitori che fanno fronte ad una crescente inflazione sostenuta, il turbinio in corso di eventi economici derivanti sempre più dall’invasione della Russia in Ucraina, e la politica monetaria più rigida degli Stati Uniti da parte della Fed.

I fondamentali a lungo termine di Bitcoin sono intatti, ma un recupero ai massimi storici richiederà molto tempo. Il Bitcoin inizierà a stabilizzarsi quando la carneficina di Wall Street finirà, e molti investitori sono ancora in modalità panic-selling in questo momento“, ha affermato Edward Moya, analista di mercato senior di Oanda.

La banca centrale ha aumentato i tassi di interesse di 50 punti base la scorsa settimana e si è impegnata a ridurre le sue partecipazioni. Invece di acquistare obbligazioni per stimolare l’economia, le disporrà per combattere l’inflazione.

L’articolo Bitcoin perde il 10% in 24 ore: nuovi minimi in vista è apparso per la prima volta su Criptovalute News


Source link

Check Also

Bitcoin ha toccato il fondo del 2022 e inizierà a riprendere quota?

Bitcoin ha iniziato un’altra tendenza alla ripresa che lo ha portato a posizionarsi nuovamente sopra …