“Bisogna mettersi l’anima in pace e aspettare l’ufficialità”


Vincenzo Fiorillo, capitano e potenziale uomo dei record del Delfino, non vede l’ora che finisca la quarantena. «Io spero di riprendere. Ci sono dieci partite e, assieme ai miei compagni, voglio ricominciare e dimostrare che il Pescara vale di più della classifica attuale», ha detto il portiere genovese. «Sì, mi auguro che si possa riprendere, anche se una parte di me non vorrebbe – prosegue l’ex Samp – . Giocare d’estate e senza tifosi non è così affascinante. Ma capisco che si debba terminare la stagione. Al momento siamo in stand by. Mi sembra una rincorsa verso qualcosa che non si sa se potrà farsi o meno e restiamo in attesa di notizie che non arrivano mai. Bisognerà mettersi l’anima in pace e aspettare l’ufficialità delle cose. Il quadro oggi non è chiaro».


Source link

Check Also

ADRIATICO CUP | LE FINALI

ADRIATICO CUP – Torneo Nazionale Giovanile Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.