Aumenta la difficulty di mining per il Bitcoin

Per la prima volta nel corso della storia la difficulty per il mining di Bitcoin è al di sopra dei 20T. Questo è un parametro che regola la difficoltà necessaria per riuscire a lavorare nel campo del mining e quindi nello svolgimento e conferma dei blocchi, in modo che in media si riesca a minare un blocco ogni 10 minuti.

A causa dell’aumento del valore dei Bitcoin nel corso delle ultime due settimane, la profittabilità del mining è ritornata ai livelli d’agosto del 2019, quando sul prezzo del Bitcoin stava agendo la piccola bolla speculativa data dall’annuncio del lancio della criptovaluta di Libra da parte di Facebook.

L’aumento del livello di profittabilità è superiore di tre volte a quello d’ottobre del 2020, ed ha indotto i miner ad incrementare di conseguenza la potenza di calcolo destinata a quest’attività. Il risultato è stato un aumento sensibile dell’hashrate e ha permesso di far crollare il blocktime a un periodo di 8 minuti. 

Fino al 26 dicembre del 2020, il blocktime era intorno ai 10 minuti, con l’aumento di valore del BTC da circa 25 mila dollari a ben 40 mila dollari, c’è stato anche un aumento esplosivo di profittabilità del mining, con l’aumento conseguente dell’hashrate e una riduzione del blocktime a soli 8 minuti.

Ecco perché c’è stato l’aumento della difficulty. L’ultimo di questi aumenti è stato rintracciato il 9 gennaio, raggiungendo per la prima volta i 20T. Quest’incremento è stato necessario e serve a far aumentare il blocktime, anche se non è detto che si potrà riportarlo ai 10 minuti. Se però ciò dovesse avvenire, il prossimo aggiornamento della difficulty dovrebbe avvenire verso il 23 gennaio, raggiungendo una percentuale tra il 2 e l’8%.

Nel frattempo, però, se il prezzo del Bitcoin dovesse ancora scendere, è possibile che la profittabilità nel campo del mining torni nuovamente ai livelli di dicembre, portando di conseguenza i miner a una riduzione della potenza di calcolo e di conseguenza a una spontanea riduzione del tempo per risoluzione del blocco. Infatti, come descritto, è il prezzo a incidere sulla proffittabilità e di conseguenza sul block time e sull’hashrate.

L’articolo Aumenta la difficulty di mining per il Bitcoin è apparso per la prima volta su Criptovalute News


Source link

Check Also

Anche per Litecoin è un ottimo momento

Anche Litecoin sta dando vita ad un notevole crescita nel corso degli ultimi giorni. In …