Ante Vukusic arrivò a Pescara 27 Agosto 2012 come un campione. Era stato pagato 3,8 milioni diventando così il giocatore più pagato della storia del Delfino, doveva fare sfracelli la davanti e far dimenticare Ciro Immobile, invece non giocò praticamente mai: solo 3 presenze ( e 1 gol) tutte da subentrante. La serie A era troppo per lui e il Pescara retrocedette.

Non fu ritenuto idoneo neanche per la serie B, così inizio per il croato la girandola dei prestiti. Prima a Losanna (13 pres. 4 gol) , poi in Belgio al Waasland-Beveren per tornare nuovamente a Pescara.

Attaccante veloce e tecnico Ante Vukusic sembra aver perso la sua verve e pian piano è tristemente finito ai margini della squadra.
Nemmeno Oddo lo vede, al di la delle dichiarazioni, gli preferisce Caprari e Sansovini

Ha giocato ieri, ma solo per le assenze di Cocco e Sansovini e, quando dopo soli 7 minuti di gioco è stato espulso il portiere Fiorillo, è toccato proprio a Vukusic uscire dal campo per far posto al secondo portiere. Nessuna bocciatura in questo caso, quando perdi il portiere di solito è prassi far uscire un attaccante, ma possibile che tocchi sempre a lui?

Oddo ha lasciato in campo Caprari, perchè le gerarchie in attacco sono chiare e perchè ritiene Caprari più forte di Vukusic. 

Eppure se si riprendesse, gli estimatori della prima ora ricordano gli anni dell' Hajduk Spalato dove in 3 anni dal 2009 al 2012 ha segnato una caterva di gol, 36 in 84 partite. E' ancora giovane, ha 24 anni, chissà quali sono i piani della società, Vukusic verrà ceduto? finirà in prestito? O riuscirà a ritrovare se stesso?