Fervono in Abruzzo i preparativi alla grande esposizione universale EXPO 2015 il 1 maggio a Milano, "Un'occasione storica per la nostra regione che aspita a diventare una meraviglia" secondo il sottosegretario della Regione Camillo D'Alessando che illustra così il "metodo Expo" : "Da oggi c'è un metodo nuovo in Abruzzo, il metodo Expo: TUTTI CONVOCATI. Per la prima volta siamo riusciti a far dialogare enti e istituzioni, università, portatori d'interesse, imprese. Tutti con uno stesso obiettivo: meravigliare il mondo e aprire le porte della nostra regione, mostrare il rapporto dell'uomo e la natura, il paesaggio culturale e la sua stratigrafia (ovvero la rapidità di passaggio dalla montagna al mare).
Casa Abruzzo‬ sarà una delle realtà intorno al quale presenteremo le nostre eccellenze per 180 giorni e poi uno spazio di 300 mq di spazio immersivo ed emozionale nel Padiglione Italia."

Oltre che nel Padiglione Italia, l'Abruzzo sarà presente anche come Casa Abruzzo,presso lo Spazio Fiori Chiari,in uno spazio di 300 mq, praticamente una vetrina in cui saranno mostrate al mondo le ricchezze abruzzesi.
Le Camere di commercio garantiranno a rotazione la disponibilità per le imprese abruzzesi. Ci saranno conferenze stampa, presentazioni, eventi culturali e degustazioni. Le aziende saranno, inoltre, presenti negli eventi a Palazzo delle Stelline, per un evento sulle eccellenze alimentari, e alle Terme di Milano, per iniziative organizzate con tutti i portatori di interesse.
Le domande di partecipazione devono essere presentate alla Regione Abruzzo entro il 30 marzo.