Le parole di Laurent Blanc, attuale allenatore di Marco Verratti al P.S.G., preoccupano e non poco in ottica campionato europeo. Il c.t. parigino in occasione della conferenza stampa contro il Montpellier ha rilasciato dichiarazioni non del tutto incoraggianti sul gioiello azzurro.

"L'infiammazione ossea di Marco è difficile da risolvere".
"Quando hai un inconveniente muscolare, puoi adottare dei programmi di riabilitazione, ma nel caso di Marco non è così".
"I segnali sono comunque positivi: abbiamo potuto lavorare sulla preparazione cardio, ma per il momento non può fare movimenti laterali".

Marco Verratti è un punto inamovibile della nazionale italiana tanto da aver destabilizzato immediatamente Antonio Conte che ha subito inviato a Parigi il professor Castellacci, medico azzurro, per verificare di persona le condizioni del calciatore. La diagnosi è infiammazione ossea a livello pubico.


Problema già noto allo stesso Verratti che da ragazzo, quando militava ancora a Pescara, accusava della stessa infiammazione. La recidiva del giovane pescarese preoccupa lo staff medico della nazionale italiana, tenuta a tenere sotto controllo la problematica, ma tiene con il fiato sospeso lo stesso c.t. Conte che su Marcolino vuole costruire l'Italia dei prossimi europei..
Per non parlare di tutti i tifosi azzurri e di quelli parigini che auspicano un pronto rientro del talento pescarese per questo caldo finale di stagione.