L'ha detto senza mezzi termini, ma per ora le sue parole sembrano cadere nel vuoto: Massimo Oddo pretende un centrocampista offensivo, una mezz'ala in grado di segnare e creare la superiorità numerica perchè senza qualità tra centrocampo e attacco non si va da nessuna parte.

Valerio Verre, 21 anni, proveniente dall'Udinese è il nome che circola con maggiore insistenza. Nonostante la giovane età ha già maturato una buona esperienza.
L'Udinese proprietaria del cartellino non lo vende, ma potrebbe girarlo in prestito per un anno, la dirigenza del Pescara è tentata e ci sta pensando.

E se l'affare Verre non si concretizzasse?
L'altra pista calda porta direttamente a Catania dove gioca il centrocampista Daniele Sciaudone, elemento in grado di fare la differenza in serie B che ha già fatto capire che per una piazza importante come quella di Pescara potrebbe lasciare il Catania. Anche in questo caso i dirigenti del Pescara temporeggiano, il centrocampista ha ancora un contratto di due anni con i siciliani, è un nodo non semplice da sciogliere.