MARTINSICURO (TERAMO) - Un cucciolo di delfino è stato trovato morto nel pomeriggio sulla spiaggia di Martinsicuro, nel tratto antistante lungomare Europa.
L'esemplare, un tursiope di meno di un anno, 141 centimetri di lunghezza e 65 chilogrammi di peso, considerati i segni presenti sulla cute, sarebbe rimasto vittima di una rete da posta.
Lanciato l'allarme dai bagnanti, sul posto sono intervenuti la Capitaneria di Porto e i volontari del Centro studi cetacei onlus.

Gli esperti hanno eseguito tutte le analisi biologiche.
Il delfino era morto da poco. La carcassa è stata trasportata all'Istituto zooprofilattico per la necroscopia.

"La quasi totalità degli esemplari sui quali siamo intervenuti dall'inizio dell'estate - sottolinea il presidente del Centro studi, Vincenzo Olivieri - ha avuto come causa di morte l'interazione con l'attività di piccola pesca".


Contemporaneamente, oltre al piccolo tursiope, nella stessa zona è stata rinvenuta la carcassa di una tartaruga caretta caretta morta diversi giorni fa.