Pescara . I conti, e i guai giudiziari, prima o poi giungono al pettine , è quanto accaduto questa mattina ad un 28 enne pescarese raggiunto dall'esecuzione di un ordinanza della Corte D'Appello de L'Aquila emessa dal Tribunale di Pescara . Il giovane dovrà scontare 4 anni di reclusione presso il carcere di San Donato e pagare 20000 euro di multa per reati legati allo spaccio di droga commessi nel 2008 a San Giovanni Teatino . L'arresto è stato compiuto dai poliziotti della Squadra Mobile .