La terra ha tremato di nuovo in Abruzzo. Da Pescara fino a tutto il chietino è stato avvertito indistintamente. Nulla di buono in quanto è stato avvertito in diverse altre regioni italiane. Dall'Emilia Romagna:

Una forte scossa di terremoto è stata distintamente sentita a Cesena e in tutta la Romagna pochi minuti dopo le 3,30 della notte tra martedì e mercoledì. Molte persone sono state svegliate anel sonno dal prolungato movimento sismico, alle 3,36, durato una decina di secondi.

E quell'orario che ci rimanda indietro di 7 anni..



Aggiornamento in tempo reale

Dalle prime informazioni si parla di una magnitudo di 6.0 sulla scala Richter e di un epicentro da localizzare nei pressi di Rieti.
Si attendono aggiornamenti per quanto riguarda l'aquilano, dove la scossa si è avvertita davvero molto forte. Dai primi contatti non sembrerebbero esserci danni rilevanti ma attendiamo conferme (ci riferiamo all'aquilano). 

4.00 L'ipocentro è stato localizzato ad Accumoli nel reatino tra Norcia e Amatrice a 4 km dalla superficie. 

4.34 Nuova scossa, molto probabilmente di assestamento dopo la più violenta di quella di un'ora fa.

4.38 Accertati dei crolli, tramite vigili del fuoco, in diversi paesi limitrofi all'epicentro.

4.40 Le prime dichiarazioni del sindaco di Amatrice non lasciano intendere nulla di buono: "Metà paese non c'è più"

4.50 Prime dichiarazioni della Protezione Civile: "Sisma severo"

4.52 L'appello del sindaco di Amatrice: "Ci sono persone sotto le macerie, le strade di accesso non sono accessibili e siamo senza luce, abbiamo bisogno di aiuto"

5.31 Arcquata del Tronto, segnalate le prime due vittime

6.00 Edizione speciale TG1, il sindaco di Arcquata del Tronto conferma le vittime. "Alcune frazioni del paese sono state disintegrate"

6.40 Stefano Petrucci, sindaco di Accumoli, lamenta la lentezza degli interventi: "Qui i soccorsi non arrivano".

7.15 RietiLife: +++TERREMOTO, ALMENO 10 MORTI TRA AMATRICE E ACCUMOLI+++

7.50 L'ABRUZZO SI MOBILITA PER AMATRICE E ACCUMOLI Dall'Abruzzo la Colonna Mobile è in partenza per allestimento campo con tende unitamente a n.10 unità cinofile del sistema regionale di Protezione Civile. In viaggio anche n.3 autoambulanze 118 di Pescara e n.2 di Chieti con destinazione Campo Sportivo di Amatrice per prestare soccorso sanitario. Lo dice il Sottosegretario con delega alla Protezione Civile Regione Abruzzo Mario Mazzocca

8.20 Sky: Aumentano a 12 le vittime del terremoto

9.20 Il bilancio dei morti sale a 21

13.00 Sale a 38 il bilancio dei morti, una tragedia di proporzioni sempre maggiori


Le vittime ora sono 247 e circa 400 i feriti, si scava ancora tra le macerie.