Ladri in azione nel Teramano. C'è stato un triplo furto, durante il fine settimana, nelle tre sedi dei Comuni. Il primo obiettivo è stato Ancarano dove i ladri, tra giovedì e venerdì, dopo aver sfondato un muro hanno rubato 300 euro da un ufficio. La scorsa notte, a Sant'Omero, sconosciuti sono entrati sia nel Palazzo civico sia nella sede dell'Unione dei Comuni Val Vibrata.

Dopo aver aperto con estrema facilità il portone d'ingresso, hanno portato via dall'ufficio scolastico un bottino di 1.090 euro, soldi che i cittadini abruzzesi avevano già versato per il servizio di scuolabus.

Per entrare negli uffici e mettere a soqquadro l'arredamento, hanno forzato le porte con un piede di porco o attrezzi a punta poiché erano state chiuse a chiave.

Nella sede dell'Unione di Comuni Val Vibrata, i ladri, passati attraverso una finestra, si sono accontentati di una ventina di euro prelevati dal distributore delle bevande e di due bibite.