“Il Ministro Stefania Giannini ha dichiarato il sostegno finanziario al piano di rivalorizzazione della Stella Maris. Si tratta della chiara dimostrazione della validità e dell'importanza strategica del progetto ideato in collaborazione con l'Accademia delle Belle Arti di Roma”.

Cosi il sindaco di Montesilvano Francesco Maragno commenta l'incontro che si è svolto ieri a Roma, con il Ministro dell'Istruzione e la Senatrice Federica Chiavaroli.

Nella riunione è emersa la disponibilità da parte del Ministero di finanziare corsi di alta specializzazione di Arti Visive, Costume per lo Spettacolo e Costume per il Cinema, collegati ai centri di ricerca di tutte le accademie dell'arte italiane.

“Con l'appoggio ministeriale, la nostra proposta per l'istituzione di corsi accademici di specializzazione all'interno della ex colonia di Montesilvano - prosegue Maragno - assume una concretezza sempre più palpabile ed una importanza evidente. Siamo ogni giorno più convinti che il nostro progetto sia l'unico in grado di accendere i riflettori nazionali ed internazionali, artistici ed economici non solo su questa splendida e storica struttura, ma sull'intero territorio. Proseguiremo dritti verso questa strada, forti del sostegno bipartisan che stiamo ottenendo”.

"È stato un incontro molto proficuo - ha commentato la senatrice Chiavaroli- , che abbiamo fortemente voluto per illustrare al Ministro un progetto di grande rilievo per la nostra Regione  sotto il profilo culturale ed economico, che renderebbe Montesilvano un centro di eccellenza in grado di catalizzare dottorati di ricerca da tutto il territorio nazionale, diventando un punto di riferimento importante per la formazione artistica italiana e non solo. Siamo certi che la Regione e la Provincia sosterranno convintamente questo progetto, considerando le grandi ricadute che avrà su Montesilvano e sull’intera Regione. L’Abruzzo deve essere in grado di cogliere questa preziosa opportunità di rilancio ed imprimere una decisa accelerazione alla sua realizzazione”, conclude la Senatrice.

Il progetto di rilancio della Stella Maris attraverso l'istituzione di corsi dell'Accademia delle Belle Arti di Roma è stato illustrato lo scorso 9 maggio dal sindaco di Montesilvano e dalla direttrice dell'Accademia romana Tiziana D'Acchille. In quella occasione è stato anche  presentato il Manifesto d'intenti "La Stella porterà altre Stelle", sottoscritto da moltissimi esponenti del mondo politico, imprenditoriale, artistico e culturale.

La riunione è stata preceduta da un incontro tecnico con la direzione generale del Ministero al quale ha preso parte anche l'Accademia delle Belle Arti dell'Aquila.