Il maltempo non dà tregua allo "Spoltore Ensemble" quest'anno: anche ieri sera, 19 agosto, è stato rimandato, a data da destinarsi, lo spettacolo in programma dal titolo "Irriverenze" con Giuliana De Sio a causa del breve ma intenso temporale che si è abbattuto sul pescarese.

Ma questa sera 20 agosto, si prosegue: alle ore 21,30 Largo San Giovanni sarà la cornice dello spettacolo di Rossella Seno in "Cara Milly", parole d’amore e di guerra già cantate da Carla Mignone, compitate in bell’ordine da Giuseppe De Grassi

Una donna, una voce, tante storie. Si potrebbe riassumere così, perché tante parole non servono, l'avventura umana ed artistica di Carla Mignone, in arte Milly. Su un palcoscenico praticamente spoglio, dopo un breve intro cantato dalla stessa Milly, entra in scena Rossella e racconta dell'incontro avvenuto casualmente grazie ad un vecchio vinile in una triste periferia di Roma, con chi (Milly) come lei, ha imparato dalla strada, e ha dovuto affrontare assenze e povertà. L’identificazione è il leitmotiv dello spettacolo, senza che diventi mai mera imitazione, né fisica né vocale. Ingresso 13 euro.

DOPO IL TEATRO

Seconda serata in piazza D’Albenzio che dalle 22, 45 sarà ostaggio de I Sequestratori che presentano per la notte spoltorese uno spettacolo in cui, oltre la battuta, anche la comicità fisica e di situazione gioca un ruolo fondamentale (ingresso gratuito).