Arriva a Spoltore il Grande teatro Greco.  Largo San Giovanni diventerà epico con la classica “Antigone - Cronache da un Teatro di Guerra” con  Giuseppe Pambieri e Barbara Bovoli che portano in scena la tragedia di Sofocle, rappresentata per la prima volta ad Atene alle Grandi  Dionisie del 442 a.C. L’opera appartiene al ciclo di drammi tebani ispirati alla drammatica sorte di Edipo, re di Tebe, e dei suoi discendenti. Biglietto intero 13 €.

ASPETTANDO ANTIGONE presentazione del libro Nostalgia d’ Antigone

Alle ore 20 in Piazza D’Albenzio si terrà la presentazione del libro Nostalgia D’Antigone di Giulia Paola Di Nicola, Effata' Editrice, Cantalupa(Torino) con traduzione del testo greco a cura di Angela Rossi.

l personaggio di Antigone, che lungo i secoli ha avuto numerose interpretazioni e riletture, torna oggi di attualità, perché rappresenta un’esigenza profonda: quella di una giustizia eterna che riconosca la priorità della coscienza, il primato della legge non scritta, che non coincide con i diritti umani o innati, ma con la radicale fedeltà al tessuto delle relazioni originarie e alla legge della solidarietà.

Il libro si presta ad essere un utile strumento di approfondimento per chi studia la tragedia di Antigone, fuori e dentro le scuole superiori, oltre che per quanti amano l’antico mito di una donna libera, che decide e opera in piena autonomia, in contrapposizione con il potere e la tradizione, quando negano la dignità della persona. Saranno presenti la Prof.ssa Angela Rossi Redattrice di Scholia, Rivista di letteratura greca e latina, Edizioni Pagine, Roma  Modera il Prof.Massimo Pasqualone critico d'arte.

 DOPO IL TEATRO IL CABARET

 La serata prosegue in piazza D’Albenzio con Gabriele Marconi in “Diffidate dagli originali”. La voce degli Sgommati, i pupazzi di gomma che riproducono i politici, in un programma in onda su Sky Uno, presenta il suo One man show  per dimostrare che i comici spesso sono quelli che non sanno di esserlo, un'alternanza di cabaret e imitazioni, e così a Spoltore arriveranno, seppur fittizi, personaggi come Vespa, Bossi, Maroni e lo stesso Berlusconi.(ingresso gratuito)

 

CONTINUA BIMBI IN FESTIVAL

La compagnia ‘I Colombaioni’, storica famiglia circense dal 1500, presenta “Bimbi in Festival”, proponendo spettacoli circensi, gonfiabili e favole sotto le stelle e  seminari di giocoleria. Tali attività si svolgeranno tutte le sere, a partire dalle ore 18.00, dal 16 al 21 agosto, a Largo Belvedere. Dalle ore 21.30, basterà il  Teatro di Didy e Carlotta (spettacolo 3 euro). Ogni sera verrà messo in scena uno spettacolo diverso.