L'Associazione Progetto Noemi Onlus, Associazione senza fini di lucro costituita dai familiari della piccola Noemi Sciarretta, la bambina guardiese affetta da Sma 1, dallo scorso febbraio 2015 ha stretto una convenzione col Comune di Guardiagrele per supplire, con donazioni private, agli scarsi aiuti economici stanziati dal Fondo regionale per la non-autosufficienza.

L'obiettivo della convenzione e' quello di offrire assistenza economica straordinaria alle famiglie che vivono situazioni di bisogno e di emergenza economica e che non possono curare i bimbi affetti da gravi disabilita'.

"Dalla storia della nostra piccola Noemi", spiega il papa' e Presidente dell'Associazione, Andrea, "abbiamo conosciuto molte persone sensibili a queste realta' e vorremmo che questa forza continui a esserci per le tante "Noemi", piccole creature.

"Nei momenti di difficolta', aggiunge, e' importante far sentire al malato la nostra vicinanza. E' motivo di orgoglio, impegnarsi come comunita' e unirsi per entrare nella vita dei piccoli, donando i mezzi a loro indispensabili. Siamo convinti che con solidarieta', trasparenza e amore potremo insieme creare un "salvadanaio" per il territorio".

La prima somma stanziata dall'associazione ammonta a 1000 Euro ed e' stata raccolta in occasione delle attivita' promosse dalla stessa associazione durante il periodo natalizio, a Guardiagrele.

Ora, con l'estate, l'associazione ha deciso di promuovere nuove attivita' per la raccolta fondi a favore del Fondo per l'assistenza ai bambini malati del Comune, il primo in programma e' lo spettacolo Faccio tutto di Teo Teocoli, previsto per giovedi' 6 agosto 2015, ore 21.30 in Piazza Garibaldi.

La manifestazione si colloca nel programma dell'estate guardiese e, in particolare, tra le iniziative promosse dal comune di Guardiagrele per le feste patronali. Attraverso questa collaborazione si intende dare anche un significato sociale al programma dell'estate in modo da favorire la sensibilizzazione della popolazione.

"legare un evento dell'estate guardiese - afferma il sindaco di Guardiagrele Simone Dal Pozzo - ad una iniziativa benefica e' segno di una sensibilita' che vogliamo contribuire a sviluppare e far crescere. La nostra citta' e il nostro territorio hanno bisogno di stimoli e con questa iniziativa ci auguriamo di rendere piu' operativo e concreto il cantiere della solidarieta'".

L'associazione Progetto Noemi Onlus continua a rendere concreto il sostegno, anche economico, delle famiglie costrette a convivere con la malattia dei piu' piccoli. Maggiori informazioni su www.progettonoemi.com.