La Polizia di Stato ha arrestato tre uomini di San Salvo (CH), di 49, 42 e 34 anni, per concorso in produzione e traffico illecito di sostanze stupefacenti. Dalle complesse indagini svolte dagli Agenti del Commissariato P.S. di Vasto, è emerso che i predetti su un terreno situato nel comune di San Salvo (CH) coltivavano una piantagione di canapa indiana, composta da circa 100 piante, da cui ricavare sostanza stupefacente del tipo di marijuana, da immettere poi nel mercato della droga.

Il trentaquatrenne è stato portato in carcere, mentre gli altri due sono stati posti agli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che ha emesso le ordinanze applicative delle misure cautelari.