Sarà per colpa del tormentone dell'estate "col trattore in tangenziale andiamo a comandare" o dell'effetto dell'alcol, fatto sta che la vicenda ha dell'incredibile. Un ragazzo ubriaco di originalità rumene prima ruba un trattore e poi cerca di entrare in mezzo alla folla durante la festa di paese. 

Il fatto è accaduto l'altra sera a Cese, frazione di Avezzano (L'Aquila), dove l’altra sera si sono esibiti gli Zero assoluto. 
L’uomo, T.A., rumeno di 24 anni, è stato bloccato da alcuni carabinieri fuori servizio. Uno dei militari è stato leggermente ferito nella colluttazione. 

L’uomo alla guida del mezzo agricolo ha cercato di farsi largo tra la folla che si trovava lungo la strada, appena finito il concerto. Fortunatamente il trattore procedeva a bassa velocità. 

I carabinieri della compagnia di Avezzano e hanno denunciato il giovane romeno per furto, guida in stato d’ebbrezza e resistenza.