Saranno circa 1.400 i giovani atleti in gara nella fase finale del campionato "Giovanissimi" di sci alpino che si terra' a Roccaraso dall'8 al 10 aprile prossimi. Il presidente del Comitato organizzatore dell'evento e direttore della Scuola di Sci "Roccaraso-Aremogna", Nino Buono, ha confermato che tra atleti under 12 in gara, allenatori e accompagnatori, saranno oltre 2.500 le persone in arrivo nel centro montano per quello che e' considerato l'appuntamento agonistico piu' atteso per i giovani che praticano lo sci. Buono ha anche spiegato che e' stato allestito un programma di appuntamenti collaterali che si aprira' venerdi' 8 aprile con la sfilata dei giovani atleti che partira' dal Palaghiaccio "Bolino" e arrivera' fino a piazza "Leone" dove e' prevista la cerimonia inaugurale della manifestazione. "Stiamo portando avanti un'imponente macchina organizzativa perche' vogliamo dimostrare a tutti che l'Amsi ha scelto la nostra Scuola di sci non solo perché é la più grande e la più antica degli appennini ma perche' siamo in grado di offrire dei servizi di altissima qualita' - ha spiegato ancora il direttore Buono - In questa direzione sono andati anche la Regione Abruzzo e il Comune di Roccaraso che hanno deciso di sostenerci proprio perche' nella prima meta' di aprile tra il campionato "Giovanissimi" e quello dei maestri di sci, rappresenteremo la vetrina piu' importante per il turismo abruzzese".