Pescara . Parola d'ordine "esternalizzare" perchè le spese di mantenimento ed adeguamento dello stadio Adriatico Giovanni Cornacchia sono un'autentica mazzata sulle casse del Comune di Pescara . Già restaurato nel 2009, in occasione dei Giochi del Mediterraneo, l'impianto dovrà essere di nuovo messo a norma, e probabilmente saranno necessari anche altri lavori.
Dalla riunione tra Comune di Pescara, Pescara Calcio e rappresentanti della Lega di Serie A è emerso che il problema non è rappresentato soltanto dalle infiltrazioni d'acqua tra i seggiolini delle due curve, ma, stando alle regole imposte d Sky, anche il manto erboso dovrà essere sistemato. 

Non solo, curve e campo di gioco, si è parlato anche di eliminare la pista d'atletica per garantire una migliore visibilità delle partite da tutti i settori, curva sud compresa dalla quale , in alcune posizioni non è visibile una porzione di campo vicino la linea di fondo.
Il costo complessivo per finanziare il nuovo restyling dello stadio Adriatico ammonterebbe a circa 500 mila euro, una cifra molto alta per le casse comunali che non godono di ottima salute, che potrebbe essere racimolata anche grazie all'intervento degli sponsor.