Il senatore Antonio Razzi è intervenuto ieri in Senato  rappresentando l'Abruzzo, per dire la sua sulla stepchild adoption e le unioni civili. 

Lo ha fatto nel suo stile, leggendo un testo scritto e preparato da tempo.

Tra incespicamenti e lettura stentata sono emersi i contenuti e la sua posizione politica che è quella di essere fermamente contrario alle unioni civili e ancor di più alla adozione di bambini per le coppie gay. Lo ha fatto spiegando che non ci sono studi adeguati che possano fornire prove inoppugnabili che il «benessere psicofisico del bimbo» possa essere salvaguardato nella coppia omosessuale e per questo non c’è necessità di legiferare per forza.  

Razzi presenta la propria mozione e cerca di esprimere la propria opinione in merito alle unioni civili e all’adozione da parte di coppie dello stesso sesso. E il “cerca di esprimere” sembra quanto mai appropriato, alla luce dell’esplicativo video qui di seguito.

Il filo conduttore è sempre quello dello sfottò e dell’ironia che ruota intorno al “personaggio Razzi”, il più illustre e noto rappresentante abruzzese nelle istituzioni pubbliche.
Antonio Razzi e l’intervento incomprensibile al Senato sulle adozioni gay
Nuova puntata dell’Antonio Razzi Show. Parafrasando il “Renzi show” di Maurizio Crozza – che, peraltro, tra le imitazioni più riuscite può vantare proprio quella del senatore abruzzese – il dibattito parlamentare sulle unioni civili ha fatto registrare l’ennesima perla in “italiano maccheronico” del senatore di Forza Italia, già eletto con l’Italia dei Valori nel 2008 e passato, durante la precedente legislatura, tra le file del centrodestra, giusto in tempo per garantire la sopravvivenza del governo Berlusconi, messo in difficoltà dalla fuoriuscita dall’allora Popolo della Libertà – e dall’esecutivo – della componente legata a Gianfranco Fini. 


Antonio Razzi e l’intervento incomprensibile al Senato: l’ironia del web

I commenti della rete non si sono fatti attendere.

"Siete riusciti a capire cosa voleva dire il Senatore Razzi ?"
Laura Ferrara 

"Qualcuno per cortesia può tradurmi quanto detto dal "Senatore Razzii"? grazie" 
 Angelo Tofalo (

Non manca anche il commento caustico di nonleggerlo

“Benessere pissicofisico”. 
 Nonleggerlo