PESCARA, 11 LUG - Al culmine di una lite, iniziata in casa e poi finita in strada, ha sparato più colpi di arma da fuoco contro la compagna, ferendola ad una gamba: l'episodio è avvenuto nella notte a Pescara, nel quartiere Rancitelli.

La donna, 27 anni, è finita in ospedale ed è stata sottoposta ad intervento chirurgico; è fuori pericolo. L'uomo, un 32enne del posto, è stato rintracciato ed arrestato dalla squadra Volante. Moreno Sagazio, 32 anni, pescarese, pluripregiudicato, è stato arrestato per il reato lesioni aggravate ai danni della convivente. E' stato immediatamente identificato come primo indagato. La pistola con la quale ha sparato alla ragazza è stata ritrovata dietro una siepe poco vicino la sparatoria.


La conferenza stampa per ultelriori dettagli è stata indetta alle 12.00 odierne presso la Sala Conferenze del Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo di Pescara, in questo centro Polifunzionale “Fanti”.