Pescara . Le previsioni del tempo non promettono nulla di buono, a causa di un "minimo depressionario" ossia di una zona di pressione bassissima proprio nel centro sud Italia. Da questa sera e durante tutta la notte l'Abruzzo sarà interessato da una forte perturbazione proveniente dal Nord Europa, dalla Valle del Rodano che porterà aria gelida, polare e copiose nevicate.

La zona più colpita sarà la costa. Dal settore Nord Est, aria ghiacciata, vento di bora e pioggia raggiungeranno Pescara nelle prossime ore, ma l'inverno si farà sentire anche nell'entroterra dove sono previste temperature in picchiata e nevicate, anche copiose dai mille metri di altitudine.
Inutile lamentarsi, l'inverno, normalmente, sta arrivando.