Si svolgerà il prossimo 28 novembre alle ore 17.00 presso il Teatro dell’Accademia di Belle Arti dell’Aquila ( via Leonardo da Vinci – L’Aquila) l’ edizione 2016 del Premio Fondazione Carispaq per la Solidarietà.
Ospite d’onore la bellissima attrice Serena Autieri che consegnerà il premio alla memoria di Francesco d’Amanzo, giovane ingegnere pescarese volontario come Clown in corsia e scomparso all’età di 39 anni lo scorso mese di settembre.



Ma il Premio è stato assegnato anche alle associazioni: Brucaliffo, Fantacadabra e Il Baule dei Sogni che da sempre lavorano sul territorio con progetti dedicati ad alleviare le sofferenze dei piccoli pazienti dei reparti pediatrici. Proprio per il tema deciso per questa edizione, la Fondazione Carispaq ha scelto come madrina della cerimonia di premiazione l’attrice Serena Autieri che nel 2008 è stata la protagonista insieme a Massimo Ghini, che invierà un saluto video, della fiction Mediaset “Dottor Clown” che racconta proprio la scelta di vita di chi si dedica agli altri ed in particolare ai bimbi malati. 

La manifestazione sarà aperta dai saluti del Presidente della Fondazione Carispaq, Marco Fanfani, del Presidente dell’Accademia di Belle Arti Roberto Marotta e da quelli del Sindaco dell’Aquila Massimo Cialente. Visto il tema trattato sarà ospite e porterà una sua testimonianza anche il Direttore Generale dell’Asl Avezzano – Sulmona – L’Aquila Rinaldo Tordera. Coordinerà i lavori Alessandro Acciavatti Cavaliere dell’ Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Il Premio Fondazione Carispaq per la Solidarietà, al quale ha aderito anche il Comune dell’Aquila, nasce con l’intento di dare ulteriore attenzione al mondo del volontariato, già settore di intervento per questa Fondazione, riconoscendo il valore e l’impegno delle personalità, associazioni o istituzioni che si sono distinte per il loro lavoro a favore di questo mondo, rivolgendosi quindi a tutti coloro che operano quotidianamente nell’ambito della solidarietà, del volontariato e dell’impegno sociale.