Pescara . Ancora poche ora dal primo dei due atti finali di questo campionato di Serie B 2016 , in città è già arrivato il Trapani , ostico avversario con cui contendersi il paradiso della serie A .

Gia' il Paradiso in terra, tanto desiderato da queste parti, al punto di pregare il Signore, proprio come ha fatto don Christian Marcucci  " Si va , si va , si va in serie A " che ha invocato l'aiuto divino dal suo altare a San Silvestro, oppure c'è anche chi come il tifoso Gianluca si è recato a piedi al Volto Santo di Manoppello per far benedire le sciarpe .
 
Abitudini , scaramanzie, rituali che durano da un 'intero campionato, personaggi che in un anno di vita calcistica ci sono diventati familiari , un anno scandito dal ritmo dello speaker " Gian - lu - ca " che vale per entrambi i nostri bomber , sembra un film .


Comunque andrà a finire , questo campionato è stato un bel film per i colori biancazzurri, interpretato alla grande da tutti gli attori, e anche dai comprimari . Non manca nulla per il gran finale , c'è anche la colonna sonora, modernizzata e restaurata : "Evviva Pescara "

Adesso la parola al campo, 20:30 - Stadio Adriatico : Pescara - Trapani - Finale di andata Play Off Serie B 2016